Luca Billi

My blogs

About me

Gender MALE
Links Audio Clip
Introduction Nato nel 1970, felicemente sposato con Zaira. Emiliano (ho vissuto per moltissimi anni a Granarolo, vicino a Bologna, e ora abito a Salsomaggiore, nel parmense) e quindi "strano, chiuso, anarchico, verdiano", brutta razza insomma. Dipendente pubblico orgoglioso di esserlo; una vita fa sono stato funzionario di partito, quando i partiti c'erano ancora. Di sinistra da sempre (e per sempre). Diventando vecchio sono sempre più convinto che serva una rivoluzione, etica e politica, e quindi mi considero rivoluzionario. Sono convinto che comunista sia una bella parola e sono orgoglioso di definirmi così. Ho una passione per la filosofia e la cultura della Grecia antica, amo la musica di Cole Porter, le opere di Bulgakov, di Calvino, di Borges, di Eduardo e di molti altri autori. Scrivo un dizionario con la segreta ambizione di essere ricordato come un "minore del Novecento". Inguaribilmente pessimista...
Interests politica, sinistra, comunismo, filosofia, letteratura, teatro, antica Grecia